Grossi riabbraccia Engel:
"USM, torna un fuoriclasse"


Mancano ormai poche settimane al ritorno in panchina di Sandro Engel ed è inevitabile che in casa USM è questo il tema principale sulle bocche di tutti. Così Simone Grossi, a Kiev per un'iniziativa di marketing bianconera, ha sentenziato: "A gennaio torna in panchina un fuoriclasse. Le urla di Engel? Non vorrei essere giocatore, è finita la festa per chi scende in campo. Engel ha fatto grandi cose nella sua prima esperienza a Monte Carasso, e sono certo che non è finita qui. La squadra lavorerà benissimo con il “nuovo” mister e si potrà togliere delle belle soddisfazioni. Subito dopo il pareggio col Lusiadas i giocatori già pensavano al Magliaso/Vernate, per fare un buon campionato serve questa mentalità. Dipende da noi, ora: nel calcio di oggi non puoi fermarti un momento".
 

Il DS bianconero, apporfittando del suo viaggio d'affari in Ucraina, è inoltre stato visto parlare con un forte attaccante, e dalle foto scattate, sembrerebbe che la trattavia sia ormai praticamente conclusa. A ore si attende l'ufficialità del nuovo acquisto.