CRONACA:

16.5.2012: Rorè - USM 1:2 (1:1)
 
Reti: 15' Recce, 31' (1:1); 67' Dervishaj.
 
Formazione: Morisoli - Giacosa, Tamò (capitano), Delcò, Andali - Rossi, Morandi - Monighetti, Dervishaj, Bionda - Recce.
 
A disposizione: Guerino (portiere), Bandir.
 
Subentrati nel corso della partita: 1' s.t. Nani x Morandi, 17' s.t. Morisoli Samuel x Bionda (inf.), 31' s.t. De Angelis x Morisoli Samuel, 35' s.t. Morandi x Dervishaj, 46' s.t. Rossini x Recce, 49' s.t. Morisoli Giacomo x Rossi.
 
Ammoniti: Morandi, Rossi, De Angelis.
 
Il Montecarasso, nell'anticipo della 19a giornata, ha firmato una vera e propria impresa, annichilendo il Rorè, mettendo in mostra una voglia di vincere raramente così viva come mercoledì sera.
 
Era il terzo incontro in otto giorni per la compagine di Engel.
 
Il Rorè nulla ha potuto contro la strabordante superiorità dei bianconeri, a tratti devastanti. Ad uscire vincitrice è stata la squadra che più ha voluto la vittoria, ossia quella ospite. Generoso, indomabile Montecarasso. Il campo Cioldina è stato violato per la prima volta in stagione.
 
Sono stati i ticinesi a mostrare le migliori cose, dominando territorialmente e andando almeno in un paio di circostanze vicinissimi alla rete d'apertura nel primo quarto d'ora.
Il gol era nell'aria.
 
Il pallino del gioco è sempre rimasto in mano al Montecarasso, che ha visto i suoi sforzi premiati, portandosi in vantaggio al 15'.
Il bomber Recce si è ritrovato tutto solo sul secondo palo sugli sviluppi di un calcio d'angolo ben battuto da Monighetti e da due passi ha fulminato il cerbero avversario.
 
Un'ingenuità (l'unica) della retroguardia bellinzonese ha permesso ai padroni di casa di pareggiare poco dopo la mezz'ora di gioco.
I grigionesi non hanno saputo contenere l'entusiasmo del Montecarasso, che ha continuato a macinare un gioco arioso e ragionato.
Il netto rigore negato a Bionda ha caricato Tamò e soci, bravi ad alzare ritmo e baricentro.
L'incipit bianconero è stato identico a quello visto nell'ultima trasferta in Val Verzasca.
 
All'intervallo è 1-1, ma l'USM ha dominato.
Uscito dallo spogliatoio carico come una molla, è rientrato in campo a mille all'ora.
 
Al 22' della ripresa è arrivato il meritato 2-1.
Dervishaj ancora decisivo. Fra i più attivi dei suoi, si è confermato in gran serata piazzando il destro vincente su punizione: ha sparato un siluro che si è infilato all'incrocio dei pali. E' il quarto gol stagionale di Visar.
 
Vissuto una serata magica, di quelle che ti sanno dare emozioni uniche.
 
I punti di vantaggio restano 3, ma le giornate da giocare sono ora ridotte a 2.
Adesso bisogna concretizzare tutto il lavoro svolto nel corso della stagione e cercare solo di imboccare la strada senza sbandare.
 
DG

 

CLASSIFICA CANNONIERI     

Giocatore Reti campionato Reti coppa Totale

Mariano Recce

21 (5 rigori)

0

21

Luca Monighetti 9 0 9
Andrea Tamò 6 1 7

Visar Dervishaj

4 3 7
Giovanni Longo 3 2 (1 rigore) 5

Wagner De Souza

3 1 4
Jacopo D'Andrea 1 3 4
Enea Bionda 2 1 3
Fabio Ballinari 2 0 2
Manuel Morandi 2 0 2
Giorgio Giacosa 2 0 2
Miladin Petrovic 1 0

1

Stefano Rossi 1 0 1
Myron Pestoni 1 0 1
Luca Nani 1 0 1
Samuele Bajada 0 1 1
Riccardo Gabella 0

1

1
       
TOTALE 59 13 72