26.8.2017: Gordola – USM 3:0 (3:0)

Reti: 21’ (1:0); 25’ (2:0); 41’ (3:0).

Formazione (4-2-3-1):
99 Ballabeni – 4 Bomio Pacciorini (58’ Sejdiu), 6 Tamò (capitano),
19 Tuozzo (65’ Mellacina), 2 Straface – 20 Ferraboschi (65’ Albanese),
14 Gatti – 3 Tommaso Morisoli (62’ Petrovic), 21 Peric, 10 Morelli –
9 Monighetti (46’ Mazzei).

A disposizione: Simoni (portiere), Papariello.

Ammoniti: Straface, Tuozzo, Ferraboschi, Tamò.

Nota: 85’ Morelli fallisce un calcio di rigore.

Il Monte Carasso incassa la prima sconfitta.

Il Gordola impiega una ventina di minuti a trovare il vantaggio.

L’USM accusa particolarmente il colpo e cinque minuti dopo incassa la rete del raddoppio.

La sfida ha davvero avuto poca storia. I padroni di casa fissano il 3-0 ancora nel primo tempo, dominato in lungo e in largo.

Da lì in poi la formazione bellinzonese si è persa, ritrovandosi parzialmente solo nella ripresa, quando ormai la frittata era fatta e la partita persa.

Confronto abbordato dai bianconeri con qualche imprecisione di troppo.