15.10.2016: USM – Semine 1:0 (0:0)

Rete: 51’ Bakovic.

Formazione (4-2-3-1):
99 Shabani – 4 Bomio Pacciorini, 6 Tamò, 16 mellacina, 3 Andali – 7 Pocas Ribeiro, 21 Peric – 8 Hunkeler, 10 Bakovioc, 11 Morelli – 9 Luca Monighetti (capitano).

A disposizione: Guerino (portiere), Mazzei, Pizzato, Novakovic, Raffaele Morisoli, Pestoni, Doninelli.

Ammoniti: Pocas Ribeiro, Peric.

Espulso: 72’ Luca Monighetti.    

Non incanta, ma è solido, cinico e va a punti il Monte Carasso, che supera l’ostacolo Semine.
L’USM s’impone nel derby e sale al terzo posto in classifica a braccetto con il Moesa.
A sbloccare il match è stato Bakovic (al sesto centro stagionale) che piazza la botta decisiva su invito di Hunkeler.

Un vantaggio poi ben gestito.

Il Monte Carasso è stato bravo a portare in campo la stessa intensità e la stessa concentrazione palesata nella sfida infrasettimanale di coppa.

Padroni di casa col pallino del gioco in mano per gran parte della prima frazione.

I bianconeri (hanno provato a fare la partita anche nella ripresa) sono  rimasti in 10 al 27’ per una ingenuità del capitano ma si sono difesi con ordine, mai in affanno.
Accumulano il terzo clean sheet in campionato.

Geda